Skip Navigation LinksHome > Editoriale Tag > Editoriale Articolo

Aiutare un amico a traslocare

Se è vero che “gli amici si vedono nel momento del bisogno”, il trasloco del vostro amico sarà l’occasione giusta per dimostragli tutto l’affetto di cui siete capaci. Ebbene sì, perché il trasloco può rivelarsi una delle esperienze più faticose del mondo, se affrontato da soli. Viceversa, con l’aiuto degli amici, può diventare anche un’occasione divertente e indimenticabile. Scoprite come tutto ciò possa essere possibile con la nostra mini guida.

Il trasloco del vostro amico è un momento davvero importante per la sua vita e la vostra vicinanza non potrà che fargli bene. Sta per affrontare grandi cambiamenti, una nuova avventura che trasformerà le sue abitudini e le sue routine. Per queste ragioni, oltre alla fatica fisica che comporta un trasloco (e il periodo che lo precede), avrà bisogno di tutta la vostra vicinanza e il vostro supporto. Scoprirete, allora, grazie alla nostra mini guida, come aiutare il vostro amico a traslocare trasformando l’esperienza in qualcosa di divertente.


Scatoloni e trasporti.

Se ne avete l’opportunità, un aiuto davvero significativo che potete offrire al vostro amico è quello di fare con lui le famigerate scatole. Sarà un momento estremamente faticoso ma anche creativo. Potrebbe essere l’occasione, tra l’altro, per fare un po’ di decluttering per lui e magari potreste proporgli uno scambio di oggetti all’insegna di un riuso intelligente. Un altro supporto importante è quello dei trasporti: potreste rendervi disponibili, soprattutto se avete un furgoncino, ad accompagnarlo in alcuni trasporti. Non solo quelli relativi agli scatoloni ma anche in tutte quelle commissioni che un cambio di casa prevede.

Gestione dei pasti.

Nel caso in cui, invece, non riusciste a incastrare i vostri orari con quelli del vostro amico, potreste offrirgli una mano con i pasti. Presentarvi nella vecchia casa ormai spoglia con un manicaretto fatto da voi potrebbe davvero svoltargli la giornata. Oppure, potreste invitarlo spesso e volentieri a casa vostra per apericene, pizze o festicciole improvvisate. Vi ringrazierà, anche perché a pancia piena si trasloca meglio!

Supporto psicologico.

Il trasloco è uno dei life events più grandi per ogni persona. Il vostro amico sarà sballottato e avrà bisogno di relax. Mettetegli a disposizione alcuni comfort che gli alleggeriranno la vita. Una serata-divano da voi sarà un toccasana, ad esempio. Oppure potreste proporgli una giornata in Spa o una serata a un concerto. Se cercate una Spa davvero unica, potreste proporre al vostro amico un ingresso a Monticello SPA. Monticello SPA è, infatti, un'oasi di benessere immersa nel verde della Brianza, dedicata alla cura del corpo e della mente. Sarà molto piacevole sperimentare le sue vasche scenografiche interne ed esterne, saune, hammam, stanze sensoriali e oltre 40 tipi diversi di massaggi e trattamenti per prendersi cura di sé. L’ingresso è vostro gratis con 2.800 punti della Raccolta Bennet Club oppure con 1.400 punti + € 14,00. In generale, osservate le sue passioni e cercate di donargliene qualcuna, sarà il modo migliore per fargli passare in fretta questo periodo un po’ stressante.

E voi, come aiutereste il vostro amico che sta traslocando?
Raccontateci le vostre idee su come supportare un amico nel mezzo di un trasloco sulla pagina Facebook di Bennet.

Promozioni

DA BENNET: UN NATALE STRAORDINARIO

DA BENNET: REGALI SOTTO L'ALBERO

DA BENNET: ADDOBBI NATALIZI

DA BENNET: SPECIALE GIOCATTOLI