Skip Navigation LinksHome > Editoriale Categoria > Editoriale Articolo

Staccati da quel telefonino! Gestire i bimbi alle prese con il cellulare

In famiglia, uno degli argomenti più accesi riguarda l'uso e la gestione del cellulare. Di generazione in generazione, infatti, i bambini diventano sempre più esperti di tecnologia e non sempre è facile capire il confine tra utilità ed eccessi. Con la nostra mini guida scoprirete come affrontare questo tema senza impazzire e con tranquillità.

Mentre voi non desiderate altro che staccare tutto (cellulare in primis) e dedicarvi a del sano relax, magari leggendo un buon libro, i vostri bambini non sembrano volersi staccare dallo smartphone nemmeno per un minuto. Che siano video o chat con gli amici, dentro quello schermo pare esserci qualcosa di molto accattivante per loro, capace di assorbirne le energie in modo totalizzante. Come fare a gestire questa situazione? Con la nostra mini guida avete qualche dritta sulle strategie di sopravvivenza al cellulare.


Occhio all’età.

Se i vostri bambini sono piccoli, è sempre meglio evitare di esporli al telefonino. Prima di una certa età, almeno fino a che non vanno alle medie, un eccesso di stimoli potrebbe danneggiare la loro fantasia e stancarli. Se si lamentano perché invece il fratellino può già utilizzare lo smartphone, proponete loro qualche gioco che sia divertente, magari da fare all’aria aperta.

Proposte alternative.

Un uso maldestro del telefonino, ad esempio protratto per troppo tempo o senza un controllo da parte dei genitori, può creare davvero alcune difficoltà ai bambini. Cala l’attenzione, il sonno è disturbato, nascono problemi di memoria. Ciò che può fare la differenza quindi è riuscire a offrire ai vostri bambini giochi sani e interessanti. Una gita al museo naturale o in una fattoria didattica saranno esperienze per loro ricche e memorabili e anche voi ne trarrete beneficio.

Una giornata speciale.

Una possibilità che li divertirà di sicuro potrebbe essere quella di trascorrere insieme una giornata a Cowboyland. Qui i bambini (ma anche voi) saranno immersi nelle atmosfere suggestive del vecchio West tra cowboy, animali particolarissimi, miniere d’oro e tiri al barattolo. Ne resterete affascinati. Bastano 1.100 punti (oppure 550 più € 5,50) della Raccolta Punti Bennet Club per avere il vostro ingresso al parco dei divertimenti più originale che c’è.

Il confronto con gli altri bambini.

Una delle criticità che riscontrano i genitori che vogliono moderare l’uso del telefonino è il confronto con le altre famiglie. “Ma il mio amico lo usa, perché io no?” è la domanda che sentono rivolgersi spesso. Tocca essere fermi e autorevoli. E usare la fantasia. Se gli altri regalano ai propri bambini solo smartphone e tablet, potete al contrario sbizzarrirvi con qualche regalo creativo come ad esempio le intramontabili matite colorate. Per andare a colpo sicuro, scegliete le matite Faber-Castell che sono vostre grazie alla Raccolta Punti Bennet Club. Con 4.900 punti gratis o con 2.580 più € 23,20 avete l’astuccio in metallo con 48 matite morbide, acquerellabili, dai colori brillanti e resistenti alla luce. I vostri piccoli artisti vi ringrazieranno.

E voi, come gestite il rapporto tra bambini e cellulari?

Raccontateci i vostri metodi per staccare i bimbi dal telefonino sulla pagina Facebook di Bennet.

Promozioni

DA BENNET: 14 GIORNI FRESCHI FRESCHI

DA BENNET: LA TUA CASA COME NUOVA

DA BENNET: PREPARATI ALL'ESTATE