Skip Navigation LinksHome > Editoriale Categoria > Editoriale Articolo

Ritorno a scuola

Vi siete goduti le feste in famiglia e ora è tempo del rientro a scuola: come affrontare questo delicato momento?


Il rientro dalle vacanze di Natale, come quello estivo, è un passaggio importante per tutti i bambini: ecco un vademecum per viverlo al meglio.


Il ritorno a scuola è un evento che smuove ogni anno tutta la famiglia. Tocca arrivarci preparati e, per questo, potrebbe esservi davvero molto utile la nostra mini guida. Affrontiamo qui le criticità (ma anche le gioie) dell'evento più emozionante dopo le festività. Ritornare sui banchi, tra orari e campanelle, può essere, infatti, faticoso ma anche divertente. Scoprite di più nelle righe che seguono e buona lettura.

 


Prepararsi.


Intorno all'Epifania (che tutte le feste, si sa, porta via), preparate i vostri figli adeguatamente. La preparazione consiste in azioni pratiche ma anche in strategie psicologiche. Dal punto di vista pratico, togliere gli addobbi insieme a voi può essere un momento di presa di coscienza che qualcosa sta finendo e che bisogna ricominciare con la routine. Da un punto di vista psicologico, invece, sarà utile parlare con loro chiedendo come si sentono, quali sono le preoccupazioni e le cose belle che associano al ritorno a scuola. Potete anche invitarli a scrivere le proprie aspettative su un quaderno o far loro disegnare e colorare le proprie emozioni.

Avete finito i compiti?

Fate questo controllo in modo sereno e rassicurante. Verificate che i bambini siano a posto con i compiti in modo da invitarli, eventualmente, a mettersi in pari prima del ritorno sui banchi. Ricominciare la scuola sentendosi preparati e sicuri faciliterà le cose e lascerà loro il tempo di godersi le sensazioni senza l'ansia di non aver fatto il proprio dovere di studenti.


Mantenete una promessa.


Se i vostri bambini si sentono particolarmente agitati all'idea di tornare a scuola, fate loro una piccola promessa (e mantenetela!). Un esempio può essere quello di preparare insieme un dolce la sera del primo giorno di scuola oppure portarli al cinema a vedere un cartone animato. Avere un obiettivo divertente renderà l'impatto più soft e permetterà loro di scaricare un po' la tensione.

E voi come affrontate il rientro a scuola dei vostri bambini?
Raccontateci le vostre strategie di sopravvivenza al primo giorno di scuola sulla pagina Facebook di Bennet.

 

Promozioni

DA BENNET: ACCENDI L'ENERGIA

DA BENNET: SCONTO 40%