Skip Navigation LinksHome > Editoriale Categoria > Editoriale Articolo

Spegnere la televisione

Sembra un gesto qualsiasi ma spegnere la televisione è molto di più. Concedersi del tempo senza il sottofondo dei programmi quotidiani si rivela una scelta di benessere sia fisico che mentale. Soprattutto con il gran caldo.

Quando arriva la bella stagione, infatti, stare troppe ore davanti allo schermo può aumentare il senso di spossatezza e farvi perdere ulteriori energie. Inoltre, vi stupirete di quanti vantaggi vi porterà. Eccone alcuni.


Spegnere la televisione: quali benefici?

I rapporti umani.

Se nelle vostre case la televisione resta accesa per una quantità eccessiva di ore, il rischio è che si trascurino i rapporti umani. Naturalmente, dipende sempre da come la si guarda e dal dialogo che può nascere dalla visione condivisa di alcuni programmi. Però, in generale, in ogni famiglia c’è bisogno di un tempo per guardarsi negli occhi e parlare. Un’idea per rompere un po’ i “silenzi” prolungati che si creano davanti alla tv è quella di progettare una ricetta insieme. O, addirittura, un pasto completo. Decidete che oggi, ad esempio, è il no-tele-day e cercate tra i libri di cucina qualche idea gustosa. Uscite insieme a comprare gli ingredienti e dividetevi i compiti. Provate ad assaporare il pasto senza accendere la televisione e ascoltate ciò che ha da dire il vostro vicino di tavolo. Scoprirete un mondo inaspettato.

Forma fisica.

Questo aspetto può talvolta sfuggire di mano agli appassionati di televisione. Mentre scorrono le ore di fronte ai vostri programmi preferiti, il corpo è come se fosse in stand-by. Il rischio sono i chili di troppo e in generale la perdita di tono ed elasticità muscolare. Per superare questo problema, potete rinnovare il vostro armadio con un piccolo kit da sportivi (un paio di scarpe nuove da ginnastica, una t-shirt di cotone, un pantalone comodo) e decidere di uscire a fare una passeggiata. Non serve strafare. Niente maratone o allenamenti sfiancanti in palestra. Basta camminare all’aria aperta a passo spedito, almeno tre volte a settimana. Le cose che osserverete in questi momenti vi stupiranno, nella loro semplicità, anche più di una serie tv.

Chi ha tempo non aspetti tempo.

Spesso, ci convinciamo di “non avere tempo”. Tempo per le cose che contano, tempo per leggere, tempo per noi stessi. Spegnendo la televisione per un po’, invece, vi accorgerete che di tempo ne avete eccome. Semplicemente, vi serve un modo nuovo per organizzarlo. La tv può essere rilassante ma anche fonte di frustrazione e di stress, specie se si pensa ad alcuni programmi. Il palinsesto tv propone, infatti, talvolta modelli di bellezza e situazioni di vita irraggiungibili che possono creare un senso di inferiorità in chi lo approccia senza consapevolezza. Inoltre, spegnendo lo schermo per un po’, vi accorgerete che quel famoso tempo che mancava può servirvi per lavorare alla vostra crescita personale. Non avrete più il desiderio di assomigliare ai vostri beniamini ma vi sentirete i protagonisti della vita. Assaporare più tempo in prima persona, aumenterà la vostra autostima e avrete più occasioni di fare, costruire e conoscere nuove persone.

Quali sono per voi i benefici dello spegnere la televisione?
Raccontateceli sulla pagina Bennet.

 

Promozioni

DA BENNET: SCONTO 40%

DA BENNET: INSIEME NEL SEGNO DELLO STILE