Skip Navigation LinksHome > Editoriale Categoria > Editoriale Articolo

Studiare con gli amici

Il bello di un’amicizia che funziona è condividere tutte le esperienze. Belle o brutte che siano, infatti, è importante sentirsi liberi di trascorrere con i propri amici anche i momenti meno glamour della vita al pari di quelli felici. Perché allora non scegliere di unire l’utile al dilettevole? Studiare con gli amici può trasformarsi in un’occasione speciale di crescita e di empatia. Scopritene tutti i vantaggi con la nostra mini guida.

C’è chi ama studiare e chi invece lo trova molto faticoso. In tutti i casi… tocca farlo! E quale miglior soluzione se non quella di studiare insieme agli amici? Condividere le gioie ma anche le fatiche può essere davvero un modo piacevole e produttivo per portare avanti un’amicizia che duri nel tempo. Scoprite allora, con la nostra mini guida, quali sono i benefici e le tattiche migliori per studiare insieme agli amici in modo efficace. Buona lettura!


Studiare con gli amici

L’ambiente.

Il luogo in cui si sceglie di studiare è sempre molto importante. L’ideale naturalmente è la biblioteca, spazio tranquillo in cui potersi concentrare al meglio. Gestire una sessione di studio con gli amici in biblioteca è piuttosto facile perché con ogni probabilità non sarete soli e l’obbligo del silenzio vi costringerà a parlare poco e studiare tanto. Il bello di questa scelta è che basterà sollevare la testa dai libri per ritrovare il volto conosciuto dei vostri amici e, con uno sguardo, potrete comunicarvi quando è ora di una bella pausa caffè.

Aiuto reciproco.

Il lato positivo dello studio in compagnia di amici sono i momenti di condivisione. Che siate in biblioteca, in un bar o in casa, c’è sempre un po’ di tempo da dedicare alle chiacchiere. Ed è proprio in queste pause che sarà utile scambiarvi opinioni sulle materie di studio o su altri argomenti. Poter dialogare di persona con gli amici, in un contesto di vita quotidiana, è senz’altro un’esperienza stimolante di confronto e supporto reciproco.

Premiatevi.

Dulcis in fundo: che si fa dopo lo studio? Potrebbe essere proprio l’occasione per organizzare un’uscita. Meritate un premio, dopotutto, per la tanta operosità condivisa. Scegliete allora il posto giusto per concedervi una cenetta o un aperitivo insieme. Sarà un modo gradevole di concludere la giornata e staccare un po’ la spina in compagnia. E per completare al meglio l’operazione-aperitivo, potete utilizzare un set vivace e simpatico in porcellana con decorazioni coordinate che mettono allegria, targato Easy Life. Il set è vostro con soli 1.450 punti della Raccolta Bennet Club oppure con 660 punti + 8 Euro.


E voi? Come affrontate una sessione di studio insieme ai vostri amici?

Raccontateci le vostre strategie di sopravvivenza allo studio con i vostri amici sulla pagina Facebook di Bennet

Promozioni

DA BENNET: SOTTOCOSTO

DA BENNET: REGALI SPECIALI

DA BENNET: ADDOBBI MERAVIGLIOSI

DA BENNET: ARRIVANO I GIOCATTOLI!