Skip Navigation LinksHome > Editoriale Categoria > Editoriale Articolo

Fare amicizia con i vicini di casa è possibile?

Avete traslocato da poco e siete nel pieno scompiglio di emozioni, impegni e scatoloni da svuotare? In questi momenti si ha bisogno più che mai di momenti per staccare la spina e ricaricarsi soprattutto di un po’ di calore umano. Se vi state chiedendo come fare per socializzare con i vostri nuovi vicini di casa, allora, questa mini guida fa al caso vostro.

Si può diventare amici dei propri vicini di casa? La vita di condominio, si sa, è soggetta a tanti luoghi comuni: tra ripicche e diffidenze, sembrerebbe difficile, se non impossibile, socializzare in modo pacifico. La nostra mini guida, invece, è qui per smentire tutto ciò e smentire ogni pregiudizio: fare amicizia con i vicini si può, basta seguire qualche semplice regola.
Buona lettura.


 Non siate come Attila.

La leggenda dice che dove passava lui, il re degli Unni, l’erba non ricrescesse più. Con le dovute proporzioni, evitate come primo impatto di lasciare dietro di voi il caos più totale negli spazi comuni quando mettete piede per la prima volta nella vostra nuova casa. Un modo per non farvi guardare con disappunto fin da subito, potrebbe essere quello di affiggere un foglio scritto con cura in bacheca, spiegando che state per iniziare i lavori e che vi scusate in anticipo per l’eventuale disagio. In questo modo vi farete apprezzare come chi regala un biglietto da visita ben fatto al primo incontro.

Presentatevi (con cautela).

Lo step successivo sarà quello di presentarvi. Se siete persone particolarmente timide, non sarà facile lì per lì. Fate però un respiro profondo e considerate quanto può essere importante, ai fini di creare una cordiale amicizia, il primo impatto. Una stretta di mano e due parole gentili in ascensore faranno la differenza. Mettetevi nei panni dei vostri vicini: voi siete per loro i nuovi arrivati e hanno bisogno di un pochino di tempo per potersi fidare. Se invece siete persone particolarmente espansive, cercate di controllare un po’ l’entusiasmo iniziale. Voi vorreste invitare i vostri vicini a feste e barbecue in terrazza, soprattutto se potete sfoggiare il prestigioso Barbecue tavolo nero di LotusGrill®, vostro gratis con 12.000 punti della Raccolta Bennet Club oppure con 6.000 punti + € 60,00. Ma, dal primo giorno, non è detto che loro siano altrettanto predisposti a lasciarsi andare quando conoscono poco le persone nuove. In tutti i casi, procedete con gradualità e rispetto e andrete sul sicuro.

Animali domestici.

Un capitolo a parte va dedicato agli animali da compagnia. La condizione ideale è quella in cui sia voi che i vostri vicini abbiate un animale domestico. Più semplice sarebbe avere un cane, così da poter sintonizzare gli orari delle passeggiate, ma va bene anche un gatto o qualsiasi insolito animale consentito dal regolamento di condominio. Gli animali, infatti, sono un ottimo territorio comune per attaccare bottone e confrontarsi sul pianerottolo. Si comincia sempre dalle piccole cose per poi arrivare a una grande amicizia!

E secondo voi, è possibile fare amicizia con i vicini di casa?
Raccontateci le vostre tecniche per diventare amici dei vostri vicini sulla pagina Facebook di Bennet.

Promozioni

DA BENNET

DA BENNET: DEGUSTAZIONI DA INTENDITORI