Skip Navigation LinksHome > Editoriale Categoria > Editoriale Articolo

L’orto in autunno, cosa fare

Quando l’autunno entra nel vivo, apparentemente le attività degli orti si diradano. E, in effetti, è come se il vostro orto andasse un po’ in letargo con la stagione fredda per poi tornare rigoglioso in primavera. Tuttavia, ci sono diverse cose che si possono fare in autunno per tenere vivo e curato il vostro orto. Nella nostra mini guida, trovate qualche dritta sulle attività autunnali da portare avanti per le vostre amate piantine.

Chi è appassionato della vita all’aria aperta, lo sa: il freddo non ferma l’entusiasmo né le attività da svolgere nell’orto. Se è vero, infatti, che la primavera e l’estate sono le stagioni di elezione per i lavori della terra, è altrettanto vero che con le stagioni fredde arrivano anche alcune possibilità e alcuni compiti da svolgere, guanti e rastrello alla mano. Con la nostra mini guida, avete qualche dritta su come affrontare, allora, l’arrivo dei primi freddi nel vostro orto e darvi da fare. Buona lettura!


L’orto in autunno, cosa fare

Seminare e trapiantare.

Il freddo non è certo il migliore amico dell’orto ma è un falso mito quello per il quale si debbano cessare le attività! Si può, infatti, continuare a progettare e mettere in pratica la semina di alcune verdure o insalate come i ravanelli, l’indivia, la lattuga o gli spinaci. E si può tranquillamente anche trapiantare, cioè mettere nella terra i bulbi delle piantine già spuntate così da favorirne la crescita.

Manutenzione.

In autunno è bene non interrompere le attività di manutenzione dell’orto. Che il vostro orto sia casalingo o su un campo, è importante tenerlo attivo. Non solo dunque progettare e innaffiare ma anche estirpare le erbacce, ad esempio, oppure dedicarsi alla pacciamatura. Questa pratica consiste nel coltivare il terreno coprendolo con diversi materiali naturali come la paglia. Si tratta di una misura protettiva perché aiuta a non far arrivare troppa luce alle piantine evitando così alcune erbe infestanti e riduce anche l’azione troppo decisa della pioggia. La pacciamatura favorisce anche l’azione della piccola fauna dell’orto e aiuta a non far evaporare troppa acqua lasciandola a disposizione più a lungo delle piantine. E per prendersi cura al meglio del vostro orto è importante scegliere gli strumenti giusti. Un ottimo elemento per le vostre giornate sul campo è la forbice da giardino firmata Gardenia. Che siate alle prime armi o che abbiate il pollice verde, questa forbice fa il caso vostro perché è precisa, ergonomica e regolabile. La forbice Gardenami è vostra gratis con 1.950 punti della Raccolta Bennet Club oppure con 900 punti + 10,50 Euro.

Protezione.

Proteggersi dal freddo è un istinto umano e animale che si applica senz’altro anche alle coltivazioni dell’orto. Oltre alla pacciamatura che è utile anche per questo scopo, esistono dei teli specifici per proteggere le piantine dal freddo, dalla pioggia e successivamente anche dal gelo invernale. Occuparsi dell’orto è un’attività davvero coinvolgente e portarla avanti in autunno aiuta a mantenerla sempre interessante e produttiva. Buon lavoro!



E voi, come vi occupate del vostro orto in autunno?

Raccontateci le vostre attività autunnali nell’orto sulla pagina Facebook di Bennet

Promozioni

DA BENNET: SOTTOCOSTO

DA BENNET: REGALI SPECIALI

DA BENNET: ADDOBBI MERAVIGLIOSI

DA BENNET: ARRIVANO I GIOCATTOLI!