Skip Navigation LinksHome > Editoriale Categoria > Editoriale Articolo

Vacanze separati: è possibile?

La vita di coppia in genere, dopo qualche tempo, si struttura in rassicuranti routine e qualche vacanza per spezzare la monotonia. Ma cosa succede se, una volta ogni tanto, si sovvertono le regole e si decide di fare le vacanze… separati? Sembrerebbe una scelta un po’ bizzarra ma comporta senz’altro alcuni vantaggi. Quali? Scopriteli con la nostra mini guida.

Le vacanze romantiche sono tra i ricordi più felici per una coppia e progettarne una è solitamente motivo di grande entusiasmo. E se invece due innamorati decidessero di fare le vacanze separati? Quali sarebbero i benefici? E le criticità? Con la nostra mini guida, scoprirete tutti i pro e tutti i contro del fare le vacanze separati. Buona lettura!


Vacanze separati: è possibile?

Vantaggi.

Pensateci su, prendetevi il vostro tempo, ma sappiate che può rivelarsi un toccasana per entrambi i partner. Innanzitutto, è sempre importante ricordare che qualche “pausa” in ogni relazione non solo è auspicabile, ma è davvero importante. Tra le regole per una coppia ideale, infatti, potrebbe proprio spiccare quella di prendersi qualche momento per distaccarsi un po’. Ogni coppia, infatti, è composta da due individui singoli che si accompagnano l’un l’altro nelle fasi della vita e imparano a cambiare insieme. Un’idea romantica, poi, per rendere la propria vacanza da soli un’esperienza comunque vicina al cuore del partner può essere quella di tenere un album dei ricordi da donargli una volta rientrati a casa. Foto, frasi, descrizioni e magari un piccolo regalo sono una sorpresa gradita e il partner potrebbe fare la stessa cosa per voi. Si tratta di un modo creativo per restare uniti anche a distanza. Un’idea che è davvero una chicca di tenerezza è quella di creare per il partner alcune fotocalamite con i momenti salienti della vostra esperienza. Grazie alla Raccolta Punti Bennet Club avete 5 fotocalamite gratis con soli 750 punti oppure 350 punti + 4 Euro.


Criticità.

C’è poi chi invece non si sognerebbe mai di trascorrere neanche un weekend lontano dal proprio amore, tanto meno un’intera vacanza. Effettivamente, per quanto piacevole, si tratta di un’esperienza che può comportare alcune criticità. Tra le emozioni che potrebbero emergere, ad esempio, c’è la nostalgia. Alcune persone sono più sensibili e c’è il rischio che ne soffrano non poco. Chi, poi, si vede già poco già durante l’anno per diverse ragioni tra cui il lavoro non riesce a immaginare di allontanarsi dalla coppia anche durante le tanto attese vacanze. In questi casi allora è meglio evitare di imbarcarsi in un’avventura che è bella solo se vissuta con consapevolezza e divertimento.


E voi? Trascorrereste le vacanze separati dal vostro partner?

Raccontateci se per voi è un vantaggio o una criticità trascorrere le vacanze separati dal partner a pagina Facebook di Bennet

Promozioni

DA BENNET: SOTTOCOSTO

DA BENNET: REGALI SPECIALI

DA BENNET: ADDOBBI MERAVIGLIOSI

DA BENNET: ARRIVANO I GIOCATTOLI!