Skip Navigation LinksHome > Editoriale Categoria > Editoriale Articolo

Un weekend nella casa sull’albero

Avete mai sentito parlare di Cosimo, il protagonista del libro Il Barone rampante di Italo Calvino? Si tratta di un ragazzino che, a un certo punto, decide di andare a vivere su un albero (e di non scendere mai più). Questa storia e l’idea che c’è alla base hanno incantato tanti lettori e ci fanno sognare ancora adesso. Come sarebbe dunque vivere su un albero, almeno per un weekend? Scopritelo con la nostra mini guida.

Viviamo in un’epoca così frenetica che a volte diventa un po’ difficile rilassarsi all’aria aperta. Ogni tanto però ci farebbe bene vivere a stretto contatto con la Natura e una delle esperienze più piacevoli da provare, in estate o agli inizi dell’autunno, è proprio un romantico weekend da trascorrere in una casa sull’albero. La vita di coppia ne trarrà sicuramente beneficio, perché pochi luoghi sanno essere così incantevoli e poetici come i rami di un albero. Provare per credere!


Avverare un sogno.

Perché fa davvero bene per una coppia vivere un’esperienza così particolare? Perché ognuno di noi ha un sogno e spesso i sogni chiedono di essere coltivati prima di realizzarli. E chi non ha sognato almeno una volta da bambino di rifugiarsi in una casetta incastrata fra i rami di una quercia? Ogni coppia, inoltre, ha bisogno dei propri spazi di intimità e la casa sull’albero è proprio la location ideale per realizzare un piccolo sogno infantile e ritrovare la serenità con il proprio partner a qualche metro di altezza, dove nessun impegno o dovere può distogliere l’attenzione da questo dolce e intimo relax. Questa avventura potrebbe inoltre essere un’occasione per superare un momento di crisi e tornare a essere una coppia affiatata.

Un po’ di turismo.

Il bello di trascorrere un weekend in una casa sull’albero è quel pizzico di poesia che trasforma un normale fine settimana a due in un’esperienza davvero romantica. Per vivere tutto il romanticismo che può sprigionare da un viaggio di coppia, potreste sperimentare qualcosa di speciale: il Cofanetto Passioni Esclusive di Emozioni3, gratis con 15.500 punti della Raccolta Bennet Club. In più, oltre a vivere la magica atmosfera di dormire tra gli alberi, potreste approfittarne per fare un po’ di turismo nelle vicinanze e scoprire insieme nuovi posti, con addosso la sensazione di aver dormito in un luogo senza tempo e sospeso da terra.

Organizzazione.

Informatevi per tempo allora sui B&B o hotel della vostra regione o del luogo che volete raggiungere. Esistono, infatti, diverse strutture organizzate per far vivere agli ospiti l’esperienza di soggiornare in una casa sugli alberi. Le costruzioni spesso sono molto curate e in grado di darvi il giusto comfort per mettervi a vostro agio. Ricordate di mettere in valigia un abbigliamento comodo e sportivo, nel caso decidiate di fare qualche escursione nelle vicinanze.

E voi avete mai pensato di regalarvi un romantico weekend tra gli alberi?
Raccontateci i vostri romantici weekend tra gli alberi sulla pagina Facebook di Bennet.