Skip Navigation LinksHome > Editoriale Categoria > Editoriale Articolo

Gestire un rapporto a distanza

That’s amore! Ormai ne siete sicuri. Ore a chiacchierare via chat, cuoricini sullo smartphone, cenette romantiche su skype… c’è solo un piccolo particolare a ostacolarvi: abitate in città diverse e vi tocca gestire un rapporto a distanza.

Niente panico, non siete né i primi né gli unici a vivere questo tipo di esperienza. Anzi, sembrerebbe un fenomeno in continuo aumento, favorito anche dal diffondersi di conoscenze nate proprio sui social network e proseguite tra un incontro al volo e l’altro.


Come gestire un rapporto a distanza al meglio?

Non tutto il male viene per nuocere: coltivate i vostri spazi.

Vivere e gestire un rapporto a distanza, infatti, non ha solo lati negativi, anzi il periodo in cui siete lontani potrebbe trasformarsi in uno dei più utili allo sviluppo di una relazione sana oltre che della vostra personalità. Sono noti i benefici dell’avere un tempo tutto per sé sia all’interno della coppia che in generale. Anche se siete tipi particolarmente estroversi e socievoli, la forzata solitudine che vi impone una relazione a distanza vi aiuterà a coltivare il vostro dialogo interiore e i vostri interessi. Andare a fare la spesa, una camminata al parco, un giro in bici o semplicemente starsene sul divano a leggere un libro sono tutti gesti che rafforzano la struttura del nostro carattere. Certo, come in tutte le cose, ci vuole misura e appena possibile correte a prenotare il biglietto per il prossimo incontro con la persona che amate.

Speditevi piccoli regali.

Non è necessario spendere una fortuna, anzi… Per sopportare i lunghi periodi di separazione, potete colmare il vuoto che sentite, facendo alla vostra persona del cuore qualche piccolo regalo da farle trovare nella buca delle lettere. Basta davvero poco: un biglietto, una scatola di cioccolatini (se volete mostrare il vostro lato romantico), una torta fatta con le vostre mani o una piantina. Qualsiasi segno del fatto che l’avete pensata le farà piacere, cementerà il rapporto e renderà meno lunga l’attesa.

Tenete un diario delle vostre giornate.

E poi scambiatevelo... Nelle eterne giornate che trascorrerete da soli, un po’ come si faceva da ragazzini, conservate qualche biglietto del cinema, stampate una foto di un paesaggio che vi ha colpiti, appuntatevi una frase che vi ha toccato certe corde. Personalizzate al massimo il vostro diario di bordo. Quando finalmente vi incontrerete la prossima volta, sarà emozionante leggere i reciproci diari e appassionarsi alle piccole avventure quotidiane dell’altro. Potete fare cambio di diari e proseguire la narrazione su quello dell’altro, così da creare una storia a due ancora più intensa.

Vi siete mai trovati in un rapporto a distanza?

Raccontateci la vostra esperienza e condividete le vostre foto prima solitarie e poi in coppia e i racconti attraverso la pagina Bennet su Facebook.

Promozioni

DA BENNET: PARTITE CON NOI

DA BENNET: I FRESCHI SOTTOCOSTO

DA BENNET: SORPRESE CHE TI CAMBIANO L'ESTATE