Skip Navigation LinksHome > Editoriale Categoria > Editoriale Articolo

Consigli e trucchi per un barbecue perfetto

Primavera, tempo di barbecue. Non c’è nulla di meglio di una grigliata all’aperto per passare una giornata tra amici e famiglia. Oggi vi diamo qualche piccolo consiglio perché il vostro barbecue sia fatto a regola d’arte.


Preparate in anticipo.
Se volete fare una grigliata con legna o carbonella è bene accendere il fuoco in anticipo. Il calore deve essere omogeneo perché la carne non si bruci e venga cotta nel migliore dei modi. Preparate vicino alla griglia tutto quello che vi serve: pinze, condimenti e piatti da portata. Ricordatevi che la carne non va mai messa sul fuoco fredda di frigorifero, ma deve essere a temperatura ambiente in modo che la cottura sia omogenea.
Prima di cominciare, pulite bene la griglia: fatela scaldare e poi passate un panno unto. In questo modo riuscirete più facilmente a togliere i residui.

La cottura.
Partite a cuocere i pezzi di carne con la cottura più lenta. Soprattutto se usate pezzi di carne molto grandi, è bene munirsi di termometro per poter controllare la temperatura interna e quindi il grado di cottura. Per una cottura media, considerate una temperatura interna intorno ai 65°.
Se volete cuocere delle costine sarebbe meglio farlo in un unico pezzo, in modo che sia più semplice girarle e la cottura sia più omogenea. In generale, non bucate mai la carne prima di cuocerla.
Fate sempre riposare la carne prima di servirla, in modo che i succhi interni si stabilizzino.
In caso vogliate grigliate del pesce, è bene cuocerlo sempre intero, con la pelle.

Le marinature.
Le marinature servono a rendere la carne più succosa e ancora più saporita. Preparatele almeno un paio d’ore prima, in modo che la carne riesca ad assorbire bene i sapori.
La marinatura più classica è quella fatta con olio, limone ed erbe aromatiche. Se volete qualcosa di più deciso, provate a marinare le costine o il pollo in un’emulsione di miele, salsa di soia e cipollotto fresco. Avrete un risultato gustoso e agrodolce.
Un’altra marinatura molto famosa per la carne è quella alla birra, fatta con l’aggiunta di olio di semi e aglio.

Le salse.
La salsa che proprio non può mancare è la salsa barbecue, dal sapore deciso e affumicato. Per gli amanti del piccante, potreste provare una salsa di pomodoro ristretta con il peperoncino. Il pollo si può abbinare molto bene a una salsa al curry, mentre per il pesce sceglietene una all’aglio o guacamole.

Promozioni

DA BENNET: FANTASIA IN CUCINA

DA BENNET

DA BENNET: IL GIARDINO CHE MI PIACE