Skip Navigation LinksHome > Editoriale Categoria > Editoriale Articolo

Alimenti energizzanti

"Aprile dolce dormire" è un vecchio detto che rispecchia benissimo come ci si sente durante i cambi di stagione. Ecco allora alcuni consigli su come l’alimentazione possa aiutarci a riprenderci dal senso di stanchezza e ritrovare la carica.


In generale è bene non mangiare alimenti troppo pesanti, preferendo sempre frutta e verdura di stagione.

Ecco un elenco di alcuni cibi utili per combattere stanchezza e spossatezza.

Miele: nutriente e goloso al tempo stesso. Regala una dose di energia immediata ed è perfetto per essere usato a colazione al posto dello zucchero, sia per dolcificare le bevande che consumato in purezza.

Frutta secca: ricca di omega3, è adatta per spuntini energetici e per contrastare la spossatezza. È perfetta anche come carica energetica prima e dopo lo sport. Basta una piccola dose di frutta secca per avere effetti benefici immediati.

Spezie: peperoncino e zenzero sono le spezie che donano più grinta, ai piatti e al corpo. Il peperoncino può essere aggiunto per insaporire molte ricette, mentre lo zenzero può essere utilizzato anche per arricchire bevande e centrifughe.

Cioccolato fondente e caffè: contengono la teobromina, una sostanza energetica spesso utilizzata anche in molti integratori alimentari. Il cioccolato, in più, è ricco di serotonina, l’ormone della felicità, che contribuisce a far ritrovare il buon umore.

Banane: sono uno dei frutti più energetici grazie al loro contenuto di potassio e magnesio. Non solo: migliorano anche l’umore e forniscono il giusto carburante per le attività fisiche intense.