Skip Navigation LinksHome > Editoriale Categoria > Editoriale Articolo

Venire bene nelle foto

Occhi rossi, doppio mento, carnagione lucida e giallastra sono il vostro incubo quando vi scattano una foto?

Anche chi non è fotogenico di natura, con i nostri consigli può finalmente dire addio ai ritocchi seguendo piccoli accorgimenti a portata di click.

Fate parte anche voi dell’esercito del selfie ma in realtà sognate di venire bene nelle foto anche quando è un’altra persona a scattarvele? Essere fotogenici è una dote naturale, un po’ come essere intonati. Ma, proprio come per la voce, anche per l’immagine che imprimiamo nelle macchine fotografiche o negli smartphone ci sono alcuni trucchi e accorgimenti da attuare per migliorare (e di tanto) la situazione. Scopriteli nella nostra mini guida.

 

Venire bene nelle foto è possibile.

Non c’è filtro, non c’è inganno.

Esercitatevi con gli amici evitando il più possibile di usare i filtri che molti social network attuali forniscono agli utenti per abbellire le immagini. Alcuni di questi filtri, infatti, vi snaturano e rischiano addirittura di peggiorare la qualità della vostra foto. Il vostro scopo, invece, è imparare a venire bene nelle foto sempre e comunque, senza inganno. Quando avrete padroneggiato le tecniche giuste, potrete anche sbizzarrirvi ad aggiustare il vostro scatto, ma saranno correzioni minime.

Qual è il vostro profilo migliore?

Questa domanda è molto importante, se volete essere perfetti nelle foto. Ognuno di noi ha un profilo più armonioso dell’altro, soltanto che non sa quale sia. Osservatevi allo specchio e cercate di capire qual è il vostro e, una volta scoperto, fate in modo il più possibile di mettervi in posa da quella angolatura. Occhio a non diventare monotoni, però. Qualche volta variate posizione o le vostre foto risulteranno tutte uguali e prive di personalità.

Sorriso, sorriso, sorriso. Ma non troppo.

Quando si dice “cuor contento il ciel l’aiuta” si intende che, anche il vostro aspetto, sorridendo, migliorerà. Attenzione però a non esagerare con sorrisi forzati o di plastica. Pensate a qualcosa che vi fa stare davvero bene, un cibo buono, una vacanza o una persona amata. Un trucchetto tecnico facile da utilizzare è poi quello di spingere leggermente la lingua dietro ai denti mentre siete in posa. Il sorriso risulterà autentico ma non esagerato. Meglio, invece, non dire “cheese” perché la pronuncia fa estendere le labbra in modo innaturale.

Foto di gruppo.

Lo sapevate che nelle foto in compagnia tutti sembriamo un po’ più belli? I motivi sono due: con le persone con cui si sta bene i lineamenti si rilassano spontaneamente e, inoltre, l’occhio che guarda la foto tende a cogliere l’armonia dell’insieme “componendo” un’immagine globale con le parti migliori di ciascuna persona.

Come fate a venire bene nelle foto?
Raccontateci i vostri trucchi e i vostri metodi di bellezza sulla pagina Facebook di Bennet.

 

Promozioni

DA BENNET: REGALI CHE SORPRENDONO

DA BENNET: SCONTO 50% 40% 30%

DA BENNET: I TUOI ADDOBBI

DA BENNET: SPECIALE GIOCATTOLI