Skip Navigation LinksHome > Editoriale Categoria > Editoriale Articolo

Dieta detox

La primavera porta con sé tante novità e... qualche certezza. Una su tutte: bisogna mettersi a dieta. E non una dieta qualsiasi, una dieta detox. È il corpo a chiederlo. Ma non sarà il solo a trarne giovamento.

Dopo il lungo e freddo inverno, infatti, siamo tutti un po’ appesantiti. Abbiamo cominciato a mangiare dolci ai primi freddi, ci siamo scatenati a tavola durante le feste natalizie e a pasquetta. Adesso corpo e mente hanno bisogno di tregua.


Consigli per una sana dieta detox.

Rispettare i giusti tempi.

Per funzionare davvero, una dieta detox deve avere alcune caratteristiche ben precise. La prima è la giusta durata. Non può essere troppo faticosa ma neppure lampo, pena la scarsa efficacia o addirittura qualche problema di salute. Il consiglio più saggio è di concedervi dai due ai tre giorni. Il week end, se non lavorate, può essere un buon momento per cominciare. È importante anche scegliere giornate senza troppi impegni mondani. Si sa che una dieta, soprattutto di questo tipo, in compagnia è più difficile da rispettare. In generale, qualche giorno per dedicarvi alla vostra forma fisica vi permetterà di sentirvi più sereni anche da un punto di vista psicologico. Tornare in forma è davvero una questione che riguarda tutti gli aspetti della nostra vita quotidiana.

La scelta dei cibi giusti.

Ecco la tabella di marcia tipo in questi due o tre giorni di detox. Colazione: yogurt, frutta, cereali. Spuntino a metà mattina a base di frutta di stagione. Pranzo: insalatone, gallette di riso o integrali, tonno, verdure fresche di stagione. Merenda: frutta, semini e yogurt (se non lo avete mangiato a colazione), noci, frutta secca. Cena: riso, pesce al vapore con un filo di olio a crudo, patate al forno, verdure cotte. Per quanto riguarda le quantità, non limitatevi troppo. Questa tipologia di dieta breve ma strutturata non deve, infatti, farvi sentire sotto pressione. Non è una sfida con voi stessi o gli altri ma è un modo di prendervi cura del vostro corpo e del vostro benessere.

Cosa bere?

Acqua, acqua, acqua. A volontà, anche lontano dai pasti. Possibilmente naturale e non gasata. Evitate alcolici e bevande dolci o frizzanti. Se riuscite, rinunciate al caffè in favore del tè verde deteinato. Sì alle tisane, camomilla, sciroppo d’acero e limonate. Un accorgimento per queste ultime: al mattino, appena svegli, spremete mezzo limone in un bicchiere di acqua tiepida e aggiungeteci una spolverata di curcuma. Girate e gustate. Questa bibita rinfrescante e profumata ha ottimi poteri depurativi e tonificanti. Favorisce un buon transito intestinale e un buon equilibrio mentale perché vi aiuterà a cominciare la giornata con il piede giusto.

E voi, avete qualche suggerimento o idea da condividere per una dieta detox?

Raccontateci i vostri segreti detox scrivendo sulla pagina Bennet.

Promozioni

DA BENNET: PARTITE CON NOI

DA BENNET: I FRESCHI SOTTOCOSTO

DA BENNET: SORPRESE CHE TI CAMBIANO L'ESTATE