Skip Navigation LinksHome > Editoriale Categoria > Editoriale Articolo

Scrub fai da te

La scorsa settimana abbiamo introdotto uno scrub fai da te tra le maschere di bellezza fatte in casa. Sappiamo che la cosa ha stuzzicato l’interesse di molti, quindi abbiamo deciso di approfondire il tema.

Da secoli, prima negli hammam poi in tutto il mondo, gli scrub sono utilizzati per rigenerare la pelle, detergerla a fondo, renderla più liscia e luminosa. Milioni di persone li usano, ma pochi sanno che, sia per il viso si per il corpo, si possono realizzare ottimi scrub con i prodotti contenuti in una comune spesa.


Scrub viso fai da te.

Per il viso lo scrub va fatto una – massimo due– sere a settimana, prima di andare a dormire, dopo aver lavato la faccia con acqua molto calda, così da dilatare i pori. Applicate lo scrub con delicati movimenti circolari, su tutto il viso. Naturalmente, quale scrub applicare dipende dalla vostra pelle.

Pelle secca.

Bastano 1 cucchiaio di yogurt intero e mezzo cucchiaio di zucchero bianco, mischiati insieme fino a rendere il tutto omogeneo.

Pelle grassa.

4 cucchiaini di zucchero di canna grezzo, 2 cucchiaini di miele, mezza mela frullata e un po’ di succo di limone. Mischiate, rendete il tutto omogeneo e avrete uno scrub così efficace, che potete usarlo anche come maschera di bellezza, lasciandolo in posa per circa 20 minuti.

Punti neri.

1 cucchiaio di polpa di aloe, 3 cucchiaini di zucchero di canna, 3 cucchiaini di miele, 1 albume d’uovo e poi il succo di limone necessario ad amalgamare gli altri ingredienti. Anche in questo caso, dopo aver applicato lo scrub con movimenti circolari, lasciate in posa per circa 20 minuti, come una maschera.

Scrub corpo fai da te.

Trasformate una doccia a settimana in un rituale di bellezza e rigenerate la pelle di tutto il corpo. Gli scrub corpo sono il miglior modo per renderla più liscia e morbida al tatto, ma anche più sana perché libera da impurità e cellule morte.

Scrub corpo al sale marino.

Il comune sale (grosso) da cucina è così ricco di proprietà benefiche per la nostra pelle da poter essere impiegato in vari modi. Basta riempire in un contenitore 3 dita di olio vegetale (quello d’oliva va benissimo) e aggiungere sale marino grosso fino al livello dell’olio, che nel frattempo salirà. Mescolate il tutto e portatelo in bagno con voi. A metà di una doccia calda, applicare lo scrub con decisi movimenti circolari dalla punta dei piedi fino al collo. Quando avete finito risciacquate con abbondante acqua calda.

Scrub anti-age.

Utilizzate olio di argan al posto dell’olio d’oliva e avrete uno scrub anti-age degno del miglior hammam.

Scrub nutriente.

Per nutrire la pelle, oltre a esfoliarla e renderla più luminosa, basta usare olio di avocado o olio d’albicocca.

Scrub anti cellulite.

L’olio di mandorle dolci con il suo potere drenante trasforma il vostro scrub in un rituale anticellulite. In questo caso eseguite il massaggio sia dal basso verso l’alto, sia dal collo verso la punta dei piedi, insistendo nelle zone del vostro corpo in cui tende a sedimentarsi la cellulite.

Volete mostrarci i vostri risultati?

Fateci vedere come gli scrub consigliati in questa pagina hanno trasformato la vostra pelle, scriveteci sulla pagina Facebook Bennet.

Promozioni

DA BENNET: I TUOI ALLEATI DEL PULITO

DA BENNET: SPAZIO ALLA SCUOLA 2

DA BENNET: SPAZIO ALLA SCUOLA

DA BENNET: MAXI SCORTA MAXI AFFARI